Google posticipa l’indicizzazione “Mobile First”

24 Luglio 2020 | In Evidenza, Motori di ricerca, Siti Web | 0 commenti

Indicizzazione Mobile First di Google - Ottimizzazione sito web Okoo

Google procede con un nuovo posticipo per l’indicizzazione Mobile First: inizialmente prevista per Ottobre di questo anno, il motore di ricerca ha deciso di posticiparla per la fine di Marzo 2021, in modo tale da permettere a tutti coloro che hanno un sito web, e che potrebbero aver avuto difficolta durante l’emergenza COVID-19, di “mettersi in regola” per tempo.

Che cos’è l’indicizzazione Mobile First?

Da alcuni anni a questa parte Google sta dando sempre maggior importanza all’esperienza di navigazione sui dispositivi mobili, ormai mezzo di navigazione prediletto dalla maggior parte degli utenti del web. Proprio per questo, con l’indicizzazione Mobile First, Google punta a inserire e privilegiare nei propri risultati di ricerca i siti web che risultano correttamente accessibili e ottimizzati per smartphone e tablet.

Cosa succede se il mio sito web non è ottimizzato per il mobile?

Se il tuo sito web non risulterà correttamente navigabile da smartphone, Google lo penalizzerà e, nel peggiore dei casi, potrebbe procedere anche con la sua rimozione dai risultati di ricerca, diventando quindi impossibile da trovare per gli utenti interessati.

Meglio, quindi, sfruttare il nuovo tempo extra messo a disposizione da Google per ottimizzare il proprio sito web e renderlo correttamente accessibile da parte di tutti i dispositivi, mobili e non. Se hai necessità di un intervento di ottimizzazione di questo tipo, Okoo può aiutarti: contattaci subito!